facebook come costruire una pagina

Mi capita spesso per lavoro di dover verificare l’efficacia della Pagina Facebook professionale e ciò che emerge nella maggior parte dei casi è la poca consapevolezza della strumentazione, delle opzioni e delle possibilità che si hanno a disposizione. Si sfruttano di conseguenza molto poco le opportunità di un canale come Facebook.

Quali i ruoli, quali gli strumenti e quali gli elementi da prendere in considerazione in una Pagina Facebook professionale?

Senza un piano di comunicazione, un piano editoriale, un piano di analisi e una suddivisione dei ruoli e delle attività difficilmente riusciremo ad avere una pagina davvero efficace. E’ per questo motivo che una pagina amatoriale è diversa da una pagina professionale.
Se iniziamo la nostra analisi dagli strumenti che Facebook mette presenta, immediatamente ci renderemo conto di quali potenzialità avremo a disposizione.
Questionario per fotografare la pagina Facebook:
Hai compilato tutte le voci in Informazioni? Secondo quale obiettivo? Su quale Target Focus ti sei concentrato? Quale è lo scopo della tua pagina? il tuo target 1? il tuo target 2?
Conoscere gli obiettivi che si vogliono raggiungere permette una comunicazione mirata ed efficace.
Hai compilato la brevissima presentazione che ti deve rappresentare? La logica è quella del Pay off.
Quale il tuo invito all’azione nel pulsante? A cosa hai fatto corrispondere la tua Call for Action? Corrisponde all’obiettivo della Pagina? Lo sai che puoi fare puntare la Call for Action anche ad una Landing Page sul tuo sito? Sfruttiamo appieno la possibilità di indirizzare l’azione del nostro target, e soprattutto analizziamo i Click che ha realizzato l’azione; lo sai vero che questo bottone ha una sua metrica specifica?
La copertina della tua pagina è una semplice foto o è un’immagine con una call to action? Anche la copertina può essere studiata come strumento di marketing per indirizzare gli utenti in una determinata azione. Questa azione la riporta sempre il nostro piano di comunicazione Facebook.
Chi sono le figure che lavorano in una pagina Facebook? A disposizione noi possiamo avere l’Editor, per l’inserimento dei contenuti e la loro pubblicazione; il moderatore, colui che si occupa di animare la Community. Proprio così! La Pagina FB è pensata per essere una Community in cui coinvolgere e fare dialogare le persone con lo scopo di fidelizzarle e motivarle a compiere determinate azioni. Anche questo fa parte del piano di comunicazione! Si aggiungono l’inserzionista, colui che si occupa delle campagne Adv e l’analista, colui che studia e analizza le statistiche per restituire all’amministratore i risultati ottenuti. Ed infine l’amministratore della pagina colui che può gestire qualsiasi aspetto e strumento. Ora naturalmente non devono esistere tutte queste figure, è in base alla dimensione dell’azienda e degli obiettivi che il canale FB deve raggiungere e del ruolo strategico nel piano di comunicazione. L’amministratore della pagina però ha il compito di seguire tutti questi aspetti.
Che tipo di Post fate? Quanti e di che tipo sono i post programmati? Quanti e di che tipo quelli in tempo reale? Ricordiamoci che tempo e risorse devono sempre essere ottimizzate. Perciò più post si riescono a programmare più efficace sarà il nostro piano editoriale. Significa che abbiamo le idee chiare, una visione ampia e siamo pienamente padroni dei nostri contenuti.
Si deve partire dalla visione globale, da un piano annuale e poi scendere nello specifico sempre più! Se non si ha chiaro questo, come riuscirete a convicere il vostro interlocutore di essere affidabili e credibili? Più la visione è ampia e più dimostra consapevolezza. Più la navigazione è a vista e più ci si presenta con un senso di “vivere alla giornata”.
Che cosa non deve mai mancare dietro ad un buon lavoro di comunicazione social? Un piano di comunicazione ad ampio respiro, un piano editoriale, un piano di analisi che osserva e analizza costantemente l’andamento, ruoli e attività ben identificati.
Di tutto questo ve ne parlo nei seminari PR Manager 2.0 www.prmanager.it/formazione e se avete richieste specifiche info@prmanager.it
Pagina Facebook: stai davvero sfruttando tutte le strategie? Scoprilo qui